K2.04D

DESCRIPTION

TECHNICAL SPECIFICATIONS

A feature of STEG Class D amplifiers line is the very low distortion that are able to maintain even at very low loads. Thanks to LOW TOLERANCE OF PASSIVE COMPONENTS AND THE LAYOUT thoughtful design, that reduce to a minimum the loss of power and make excellent performances. The components used is of the type selected and of particular value, are used in low tolerance resistors and capacitors, coupling in high linearity with low thermal drift and polyester capacity made specifically for audio applications. The choice of each individual device has been studied in every detail, every element finds its best placement in the delicate balance of the electrical system in order to ensure maximum performance, invariable in time.

PROTECTION SYSTEM
The K1 | 5000 integrates two a protection systems a global managed by a microprocessor that has the task to perform, in a continuous manner, the control of the following functions:

  • Output short circuit

  • Direct current to the loudspeaker leaders

  • Increase in temperature

  • Muting the switch-on

  • Supply voltage out of range

  • Intelligent fan control "INTELLISPEED"

The numerous "sensors" on the circuit sending a continuous data stream that is processed at high speed. Thanks to dedicated software, the protection system reacts instantaneously, intervening appropriately and reporting any malfunctions via the LEDs on the control panel. The other protection system is managed by the modulator which controls the switching circuit on the final stage.

POTENZA:

Potenza 4 ohm stereoWatt RMS - 11 to 14,4 Volt 500 x 2

Potenza 2 ohm stereoWatt RMS - 11 to 14,4 Volt 900 x 2

Potenza 1 ohm stereoWatt RMS - 11 to 14,4 Volt 1700 x 2

Potenza 4 ohm monoWatt RMS - 11 to 14,4 Volt  2000 x 1 

Potenza 2 ohm monoWatt RMS - 11 to 14,4 Volt 3500 x 1

SENSIBILITA' D'INGRESSO:

Volt RMS   0,5 V - 5 V

DIMENSIONI:

640 x 56 x 232 mm

PESO:

8,26 Kg

COMPONENTISTICA Di alta qualità e precisione, MOSFET selezionati uno ad uno, solide morsettiere ricavate del pieno che accettano cavi di grandi dimensioni e componenti passivi a bassissima tolleranza.
DESIGN Forme disegnate dalla funzione, linee eleganti e sofisticate. Pensati per smaltire il calore rapidamente, integrano ventole INTELLISPEED collocate nei punti più caldi, la cui velocità varia proporzionalmente alla temperatura.
SUONO Stadio finale e preamplificatore come sintesi del know-how STEG. Circuitazioni esclusive come GR.I.P.S. (che elimina ogni disturbo esterno), Straigth-In (percorso ridotto del segnale) ed i nuovi driver audiophile interamente a componenti discreti, cuore del Bel Suono K competition.
 

ENERGIA:
K competiton, il nome di queste nuove elettroniche. rappresenta l'impegno preso da STEG nel realizzare amplificatori pensati, oltre che per il suono, per le competizioni e per l'SPL. La potenza a disposizione, l'alta corrente e la dinamicaimpressionante sono tra le caratteristiche garantite da un progetto che non ha risparmiato su nulla. L'uso massiccio di semiconduttori potentissimi, la ripartizione della potenza su vari trasformatori in parallelo (in foto, il K2.04 dotato di 4 trasformatori e 4 induttori) e l'impiego di un sistema dissipante estremamente efficace, garantiscono tutta l'energia e l'affidabilità necessaria a pilotare con continuità ogni tipo di carico, fino a 1 ohm. 
SERIALPOWER è una esclusiva modalità di collegamento in serie delle uscite, riservata ai modelli stereofonici, consente di sommare la potenza di due unita come fossero un unico amplificatore.

FUNZIONALITA' :Le numerose funzioni presenti sul pannello d'ingresso costituiscono ilsistema SMMS (STEG MULTIWAY MODULAR SYSTEM).Doppi filtri LP e HP separati ed indipendenti - Configurazioni High-pass, Low-pass, Band-pass, Flat - Pendenza selezionabile 12/24 dB - Uscita BY-PASS - Q del filtro 0,7/1,2 - Doppia tecnologia di regolazione di frequenza con Switch a 4 passi oModuli AQXM2. SMMS permette la realizzazione di sistemi multivia sofisticati (3,4,5,6 vie e più, secondo le necessità d'installazione), evitando l'impiego di costosi e rumorosi cross-over esterni che degradano pesantemente il suono. In copertina, un'esempio di sistema completo Fronte/Retro/Sub multiamplificato a sei vie, costruito impiegando esclusivamente le funzioni SMMS integrate negli amplificatori K.

 

CONTROLLO E COMUNICAZIONE: MICROPROCESSORE
Gli amplificatori K competition incorporano un innovativo sistema di gestione delle operazioni di servizio e di controllo del funzionamento. Rispetto alle tecniche analogiche d'uso comune, ogni funzione di supervisione dello stato operativo è eseguita da un Microprocessore, incaricato anche della gestione di nuove ed importanti funzioni legate alla Comunicazione. Analizzando in modo continuo la circuitazione, il sistema digitale STEG protegge l'amplificatore da malfunzionamenti, controllando lo stato dell'alimentazione, il collegamento a massa, i cortocircuiti e la presenza di corrente continua sulle uscite, oltre che i bumps di accensione/spegnimento e lo stato termico dei dispositivi di potenza (regolando il flusso d'aria fredda). Se necessario, interviene con il silenziamento (Muting) o, in casi estremi, con lo spegnimento totale dell'amplificatore, salvaguardando l'elettronica ed i dispositivi collegati. Ogni evento di protezione viene identificato dai LED nel pannello di controllo e, soprattutto, registrato dettagliatamente sulla memoria integrata, come succede per la "scatola nera" degli aerei.

PERSONAL COMPUTER: memorizzare dati, offre ai K competition nuove possibilità d'impiego. STEG ha realizzato un kit Hardware/Software che, attraverso la connessione STEGLINK, permette la comunicazione tra gli amplificatori ed il Personal Computer.
MY STEG MANAGER è il programma che interagisce con il microprocessore integrato, attingendo dalla sua memoria le informazioni immagazzinate durante il funzionamento. Grazie ad una interfaccia grafica semplice ed intuitiva, MY STEG MANAGER mostra a monitor lo stato dell'amplificatore in tempo reale, riportando parametri operativi fondamentali quali: tensione di alimentazione e di remote, temperature d'esercizio (lato destro e sinistro del dissipatore), attività delle ventole e , soprattutto , condizione dettagliata delle protezioni. L'utente, analizzando le informazioni, è in grado di determinare rapidamente la causa di eventuali anomalie.
Oltre alla condizione istantanea dell'amplificatore, MY STEG MANAGER può visualizzare lo storico degli eventi di protezione. Da uno dei menù, si accede ad una sezione che raccoglie i dettagli operativi e che riassume graficamente i dati relativi agli ultimi 14 interventi di protezione. Il programma, leggendo i dati dall'amplificatore, riporta fedelmente temperature, tensioni e tipologia d'intervento, mostrando una analisi delle curve di andamento accurata ed utile, sia nella verifica complessiva del sistema audio, sia nella ricerca di errori d'installazione. MY STEG MANAGER prevede il collegamento di un accessorio HUB pensato per gestire realizzazioni di alto livello e sistemi professionali da competizione, grazie al quale è possibile connettere al PC fino a 10 amplificatori K competition. Leggere sì, ma anche scrivere. Il software infatti, permette anche di incidere le proprie generalità e quelle dell'installatore in un'area protetta della memoria. I dati inseriti si uniranno al numero di serie digitale (inserito in fase di produzione) generando una firma digitale che rende ogni amplificatore unico, non contraffabile e sempre riconoscibile, a prescindere da manomissioni o furti.